Indietro

25/09/18

Gratuito patrocinio e indennità di accompagnamento


Gratuito patrocinio e indennità di accompagnamento

L’indennità di accompagnamento non fa reddito ai fini della ammissione al beneficio del gratuito patrocinio.

Secondo un costante orientamento espresso dalla giurisprudenza, ribadito di recente dalla Cassazione, con la sentenza n. 26302/2018, ai fini della determinazione del reddito rilevante per godere del beneficio della ammissione al gratuito patrocinio, non può tenersi conto di quanto percepito a titolo di indennità di accompagnamento a favore degli invalidi totali.

L’indennità di accompagnamento non rientra nella nozione di reddito contemplata dalla norma contenuta del d.p.r. n. 115/2002.

E ciò in quanto “tale indennità ha natura di sussidio destinato a fare fronte agli impegni di spesa indispensabili per consentire alla persona disabile, condizioni di vita compatibili con la dignità umana”.

Scritto da: DD
Condividi la news: